IusSearchTribunaliConsumatoriQuotidianiWebGoogle LibriGoogle NewsAste Giudiziarie
 | 

Aggiornamenti dalla Corte di Cassazione

11-07 - Cassazione Civile: Sentenza n. 17533 del 04/07/2018 (cortedicassazione.it)
Le Sez. U., su questione di massima di particolare importanza, hanno affermato che la violazione delle norme di cui agli artt. 106 e 107 del d.P.R. n. 1229 del 1959 costituisce una semplice irregolarit del comportamento del notificante, la quale non incide sulla idoneit della notificazione a svolgere la propria funzione nell'ambito del processo, potendo rilevare, eventualmente, soltanto ai fini della responsabilit disciplinare o di altro tipo del singolo ufficiale giudiziario che ha eseguito la notificazione.  [leggi tutto…]
10-07 - Omesso il contraddittorio preventivo obbligatorio: conseguenze (news.avvocatoandreani.it)
Avv. Fulvio Graziotto. Decisione: Ordinanza n. 2873/2018 Cassazione Civile - Sezione VI. Affinch possa essere affermata l'invalidit dell'atto di accertamento per mancata osservanza del contraddittorio preventivo, per i tributi cd. armonizzati e negli altri casi in cui è espressamente previsto, il contribuente deve - in giudizio - assolvere l'onere di enunciare in concreto le ragioni che avrebbe potuto far valere se il contraddittorio fosse stato tempestivamente attivato. Il Giudice ...  [leggi tutto…]
09-07 - Bonus prima casa dei coniugi in comunione, il dietrofront della Cassazione (altalex.com)
Dopo poco più di due settimana dall'ordinanza del 5 giugno 2018 n. 14326, la Corte di Cassazione, con l'ordinanza 16604 del 22 giugno 2018, torna a pronunciarsi...  [leggi tutto…]
09-07 - Cassazione Civile: Ordinanza n. 15869 del 15/06/2018 (cortedicassazione.it)
A seguito della cancellazione d'ufficio delle societ del gruppo Equitalia dal registro delle imprese, a decorrere dal 1° luglio 2017, in virt dell'art. 1, comma 1, del d.l. n. 193 del 2016, conv. con modif. in l. n. 225 del 2016, la successione a titolo universale, prevista dal comma 3 del detto articolo, in favore dell'Agenzia delle entrate-riscossione, non costituisce una successione nel processo ai sensi dell'art. 110 c.p.c., bens una successione nei rapporti giuridici controversi ex art. 111 c.p.c., poich , in ragione del 'venir meno' della parte, è stato normativamente individuato un ...  [leggi tutto…]
09-07 - Telefonia, domande risarcitorie e mediazione (condominioweb.com)
Per la Corte di Cassazione nelle controversie telefoniche la mediazione è obbligatoria anche quando di tratta di una richiesta di risarcimento danni. Controversie telefoniche e mediazione obbligatoriaCome...  [leggi tutto…]
06-07 - Cassazione Civile: Ordinanza n. 11232 del 09/05/2018 (cortedicassazione.it)
La Sez. 1 ha rimesso al Primo Presidente, al fine di un'eventuale rimessione alle Sez. U, in tema di protezione internazionale, la questione dell'atto introduttivo dell'impugnazione della pronuncia di primo grado, dopo l'entrata in vigore dell'art. 27 del d.lgs. n. 142 del 2015.  [leggi tutto…]
06-07 - Commissione di massimo scoperto e usura: le Sezioni unite risolvono il contrasto (altalex.com)
Con la sentenza n. 16303 del 20 giugno 2018 le Sezioni Unite della Corte Suprema di Cassazione si sono pronunciate sulla questione di diritto attinente la...  [leggi tutto…]
05-07 - Cassazione Civile: Sentenza n. 17186 del 28/06/2018 (cortedicassazione.it)
Le Sez. U., su questione di massima di particolare importanza, hanno affermato che sono escluse dal voto sulla proposta di concordato fallimentare e dal calcolo delle maggioranze le societ che controllano la societ proponente o sono da essa controllate o sono sottoposte a comune controllo.  [leggi tutto…]
04-07 - Inopponiibili all'erario le operazioni idonee a procurare un vantaggio fiscale (news.avvocatoandreani.it)
Avv. Fulvio Graziotto. Decisione: Sentenza n. 3533/2018 Cassazione Civile - Sezione V. Sono inopponibili all'erario le operazioni che pur non contrastando con alcuna specifica disposizione, sono idonee a procurare un vantaggio fiscale e non possono spiegarsi altrimenti che con il mero intento di conseguire un risparmio di imposta. E' privo di una individuabile ragione economica alternativa al risparmio di imposta il collegamento negoziale fra un contratto di mutuo garantito da ipoteca su determinati immobili, ed il ...  [leggi tutto…]
04-07 - Danni punitivi da lite temeraria: avvocati siate prudenti! (altalex.com)
L'ordinanza n. 15209 del 12 giugno 2018 emessa Terza Sezione della Corte di Cassazione è destinata a far discutere, non solo per aver...  [leggi tutto…]
02-07 - Sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte: natura e presupposti (news.avvocatoandreani.it)
Avv. Fulvio Graziotto. Decisione: Sentenza n. 10161/2018 Cassazione Penale - Sezione III Anche se l'atto dispositivo di un bene tanto mobile quanto immobile rende di per s maggiormente difficoltosa ed incerta l'esazione del credito, essendo il danaro bene fungibile per eccellenza e quindi più facilmente occultabile, tanto da legittimare l'esperibilit dell'actio revocatoria in sede civile, non può ritenersi integrata la finalit fraudolenta sul piano penale, dovendo l'atto ...  [leggi tutto…]
02-07 - La costruzione tarda? Per il beneficio prima casa basta avere la residenza nel comune (condominioweb.com)
Se la costruzione tarda a completarsi, come fare per non perdere i benefici "prima casa"? La Corte di Cassazione offre una risposta con l'ordinanza n. 1588 del 2018....  [leggi tutto…]
29-06 - Guida in stato di ebbrezza, lavori di pubblica utilit sospendono la sospensione della patente (altalex.com)
Con la sentenza n. 48330 del 19 ottobre 2017 la IV sezione della Corte di Cassazione ha stabilito che se il Giudice sostituisce al...  [leggi tutto…]
29-06 - Opposizione agli atti esecutivi e decorrenza del termine dei venti giorni (news.avvocatoandreani.it)
Avv. Anna Andreani. Con la sentenza n. 15193 del 12/06/2018 la Corte di Cassazione ha chiarito da quando inizia a decorrere il termine per proporre opposizione agli atti esecutivi nel caso in cui la comunicazione della cancelleria tramite PEC non contenga il testo integrale dell'atto da opporre. Il caso: P. A. proponeva opposizione agli atti esecutivi, ai sensi dell'art. 617 c. p. c. , avverso l'ordinanza con la quale il Tribunale di Roma, quale giudice dell'esecuzione, aveva dichiarato la propria incompetenza ...  [leggi tutto…]
27-06 - Cassazione Civile: Ordinanza n. 13885 del 31/05/2018 (cortedicassazione.it)
La Sez. T., in tema di concordato fiscale biennale, ha affermato che i commi 8 e 8 bis dell'art. 33 del d.l. n. 269 del 2003, conv., con modif., in l. n. 326 del 2003, si pongono tra loro in rapporto di complementarit , sicch la soglia prevista dal comma 8-bis, al di sotto della quale sono preclusi gli atti di accertamento, deve essere riferita al reddito che può essere accertato, in base ai poteri non preclusi dal precedente comma 8. Ne deriva che, in caso di contestazione, è rimessa al sindacato giudiziale la verifica che l'Amministrazione abbia determinato il maggior reddito ricorrendo ai ...  [leggi tutto…]
25-06 - S al bonus prima casa anche se uno dei coniugi non ha la residenza (condominioweb.com)
La Cassazione sconfessa se stessa. Per ricevere il bonus prima casa non è necessario che uno dei coniugi abbia la residenza anagrafica in tale Comune. La vicenda. La Commissione tributaria regionale del Lazio...  [leggi tutto…]
25-06 - Domanda di separazione: la legittimazione attiva del tutore per conto dell'interdetto (news.avvocatoandreani.it)
Avv. Anna Andreani. Con la sentenza n. 14699/2018 la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito alla possibilit per il tutore di promuovere, previa autorizzazione, la domanda di separazione personale in nome e per conto del coniuge interdetto, senza la previa nomina di un curatore speciale. Il caso: il Tribunale di Padova accoglieva la domanda di separazione giudiziale avanzata nei suoi confronti dall'avv. N. A. , nella sua qualit di tutore e legale rappresentante del marito K. A. , ...  [leggi tutto…]
22-06 - Danni causati da animali randagi: la Cassazione fissa i paletti per il risarcimento (altalex.com)
La Suprema Corte interviene ancora una volta sulla vexata quaestio relativa alla legittimazione passiva degli enti locali in materia di risarcimento dei danni...  [leggi tutto…]
22-06 - Tributario: richiesta di rateizzazione, riconoscimento di debito e prescrizione (news.avvocatoandreani.it)
Avv. Francesco Rubera. Commento all' Ordinanza della Corte di Cassazione 18 giugno 2018, n. 16098. La Corte di Cassazione con l'Ordinanza n. 16098 del 18 giugno 2018, ha chiarito il principio distintivo tra l'effetto dell'inesistenza di ipotesi di acquiescenza del debito, in seguito a domanda di rateizzazione, che riguarda l'an della pretesa tributaria e l'effetto interruttivo della prescrizione estintiva incorporata nell'atto della riscossione, che riguarda la differente ...  [leggi tutto…]
21-06 - Cassazione Civile: Sentenza n. 16303 del 20/06/2018 (cortedicassazione.it)
Le Sez. U hanno risolto questione di massima di particolare importanza in tema di commissione di massimo scoperto, con riferimento ai rapporti svoltisi, in tutto o in parte, nel periodo anteriore all'entrata in vigore delle disposizioni di cui all'art. 2 bis d.l. n. 185 del 2008, inserito dalla l n. 2 del 2009, ai fini della verifica del superamento del tasso soglia dell'usura presunta come determinate in base alle disposizioni della l. n. 108 del 1996.  [leggi tutto…]
21-06 - Cassazione Civile: Sentenza n. 13175 del 25/05/2018 (cortedicassazione.it)
La Sez. L, ribadito che gli ex lettori di lingua straniera delle Universit hanno diritto al trattamento economico di cui all'art. 1 del d.l. n. 2 del 2004, conv. con modif. in l. n. 63 del 2004, come interpretato autenticamente dall'art. 26 della l. n. 240 del 2010, anche quando non abbiano concluso un contratto come collaboratori linguistici, ma abbiano visto accertata la sussistenza di un rapporto di lavoro a tempo indeterminato in forza di sentenza passata in giudicato, ha chiarito che il termine di prescrizione per l'esercizio del diritto a tale trattamento decorre solo dalla data di ...  [leggi tutto…]
20-06 - Cassazione Civile: Sentenza n. 16157 del 19/06/2018 (cortedicassazione.it)
Le Sez. U hanno ritenuto la legittimit e conformit ai principi del diritto nazionale ed eurounitario dei sovracanoni di cui all'art. 1, comma 137, della legge di stabilit 2013 (l. n. 228 del 2012).  [leggi tutto…]
20-06 - Notifica pec con attestazione di conformit : cosa prevede la normativa (news.avvocatoandreani.it)
Avv. Anna Andreani. Con l'ordinanza n. 14369 del 5 giugno 2018 la Corte di Cassazione si pronuncia in merito alle conseguenze di una notifica a mezzo PEC mancante dell'indicazione del nome del file. Il caso: il Tribunale di Napoli, in riforma della sentenza del giudice di pace della stessa citt , respingeva la domanda proposta dal perito assicurativo Q. B. nei confronti della compagnia Fondiaria Sai Assicurazioni s. p. a. (oggi UnipolSai Assicurazioni s. p. a. ), per il pagamento di una somma a titolo di ...  [leggi tutto…]
18-06 - I debiti condominiali tra parziariet e solidariet . Annosa questione e solita confusione (condominioweb.com)
A distanza di ormai sei anni dalla riforma, viste le decisioni della Cassazione che si sono succedute post-riforma, tutt'ora vige ancora qualche confusione sul tema...  [leggi tutto…]
18-06 - Cassazione Civile: Ordinanza n. 12312 del 18/05/2018 (cortedicassazione.it)
La Sez. T. ha affermato che, sebbene i messaggi pubblicitari di natura politica o ideologica non siano soggetti al pagamento dell'imposta sulla pubblicit , ove i relativi manifesti vengano apposti al di fuori degli spazi consentiti dall'art. 18 del d.lgs. n. 507 del 1993, sono comunque dovuti i diritti di affissione.  [leggi tutto…]
15-06 - Quando l'Ente locale è responsabile del sinistro causato da cane randagio. (news.avvocatoandreani.it)
Avv. Giuseppe Versaci. Ordinanza n. 11591/2018 Corte di Cassazione VI sez. civ. 14. 05. 2018. La Suprema Corte interviene ancora una volta sulla vexata quaestio relativa alla legittimazione passiva degli enti locali in materia di risarcimento dei danni da sinistro stradale con cane randagio. L'ordinanza del 14 maggio 2018 sembra porre una pietra tombale sulla possibilit di veder risarciti di danni a seguito di investimento di cani randagi. Gli ermellini, in pratica, statuiscono che la sola ...  [leggi tutto…]
14-06 - Cassazione Civile: Ordinanza interlocutoria n. 12215 del 18/05/2018 (cortedicassazione.it)
Deve essere rimessa al Primo Presidente, per l'eventuale esame delle Sez. U, la questione concernente la individuazione del discrimine nella grave violazione di legge contemplata dalle fattispecie illecite individuate dall'art. 2, comma 3, lett. a) della l. n. 117 del 1988 − nel testo previgente alla modifica della l. n. 18 del 2015) − e dall'art. 2, comma 1, lett. g) del d.lgs. n. 109 del 2006, tra attivit interpretativa insindacabile ed attivit sussumibile nella fattispecie illecita, con specifico riferimento alla ipotesi della violazione di norma di diritto in relazione al ...  [leggi tutto…]
14-06 - Rito sommario ex art. 702 bis cpc: decorrenza del termine per l'appello. (news.avvocatoandreani.it)
Avv. Anna Andreani. La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 14478/2018 individua il dies a quo da cui far decorrere il termine per proporre appello avverso l'ordinanza pronunciata in udienza ex art. 702 ter c. p. c. Il caso: la Corte d'appello di Napoli dichiarava inammissibile, in quanto tardivo, l'appello proposto da un condominio nei confronti di altro condominio avverso l'ordinanza, emessa ai sensi dell'art. 702 ter cod. proc. civ. , con cui il Tribunale di Napoli aveva annullato una delibera assembleare ...  [leggi tutto…]
14-06 - Scopre che il coniuge è gay? Matrimonio nullo per la Chiesa ma non sempre per lo Stato (altalex.com)
La Corte di Cassazione, con l'ordinanza del 15 maggio 2018, ha respinto la richiesta della moglie volta a ottenere la declaratoria di efficacia nella...  [leggi tutto…]
13-06 - Cassazione Civile: Ordinanza interlocutoria n. 10507 del 03/05/2018 (cortedicassazione.it)
La Sez. 2 ha rimesso gli atti al Primo Presidente per l'eventuale assegnazione della causa alle Sez U per la risoluzione della questione se il termine breve per impugnare decorre, per la parte notificante, dalla data di consegna della sentenza all'ufficiale giudiziario o da quella, eventualmente successiva, di perfezionamento della notifica nei confronti del destinatario.  [leggi tutto…]
13-06 - Revocatoria fallimentare su preliminare di vendita: presupposti (news.avvocatoandreani.it)
Avv. Fulvio Graziotto. Decisione: Ordinanza n. 4508/2018 Cassazione Civile - Sezione I. In tema di revocatoria fallimentare di compravendita stipulata in adempimento di contratto preliminare, l'accertamento dei relativi presupposti va compiuto con riferimento alla data del contratto definitivo, momento in cui il bene, uscendo dal patrimonio, viene sottratto alla garanzia dei creditori, rendendo irrilevante lo stato soggettivo con cui è assunta l'obbligazione, di cui l'atto finale comporta esecuzione, salvo ...  [leggi tutto…]
12-06 - Lavori appaltati all'impresa di un condòmino: quando scatta il conflitto di interessi? (condominioweb.com)
La Cassazione chiarisce quando c'è conflitto di interessi. L'assemblea di condominio può legittimamente decidere di approvare una delibera con cui affidare, in appalto, l'esecuzione di lavori di manutenzione...  [leggi tutto…]
11-06 - Fisco, acquiescenza anche per un solo addebito (altalex.com)
La Corte di Cassazione Sez. V, con la recente ordinanza n. 11497 del 11/05/2018, ha sancito un principio importante in...  [leggi tutto…]
11-06 - Cassazione Civile: Ordinanza interlocutoria n. 13678 del 30/05/2018 (cortedicassazione.it)
La Sez. L ha sollevato questione pregiudiziale diretta ad accertare l'applicabilit 'ratione materiae' ai piloti dipendenti della societ CAI - Compagnia Aeronautica Italiana - del Regolamento UE n. 1178 del 2011, nella parte in cui stabilisce il limite del 65° anno di et per operare come pilota di aereo commerciale, ovvero, in caso negativo, la contrariet della disciplina speciale nazionale - che prevede un limite di et inferiore ­ al principio di non discriminazione di cui alla direttiva n. 78 del 2000 ed alla Carta di Nizza.  [leggi tutto…]
11-06 - Cassazione Civile: Ordinanza n. 11497 del 11/05/2018 (cortedicassazione.it)
La Sez. T. ha affermato che, ove un unico avviso di accertamento riguardi plurime violazioni fiscali, l'istituto dell'acquiescenza di cui all'art. 15 d.lgs. n. 218 del 1997, cui si collega il pagamento ridotto delle sanzioni, può operare, in ragione della ratio deflattiva ad esso sottesa, anche in relazione a singoli addebiti dotati di autonoma rilevanza.  [leggi tutto…]
07-06 - Cassazione Civile: Sentenza n. 12568 del 22/05/2018 (cortedicassazione.it)
II licenziamento intimato per il perdurare delle assenze per malattia od infortunio del lavoratore, ma prima del superamento del periodo massimo di comporto fissato dal c.c.n.l. o, in difetto, dagli usi o secondo equit , è nullo per violazione dell'art. 2110, comma 2, c.c.  [leggi tutto…]
07-06 - Cosa il giudice "non deve esigere " dall'appellante nella stesura di un atto di appello. (news.avvocatoandreani.it)
Avv. Anna Andreani. Con la sentenza n. 13535 del 30/05/2018 la Corte di Cassazione interviene nuovamente in tema di requisiti dell'atto di appello che sono richiesti a pena di immmissibilit . Il caso: A. E. proponeva due distinte opposizioni, dinanzi al Giudice di pace, avverso altrettante cartelle di pagamento, notificatele dalla societ di riscossione Equitalia Sud s. p. a. , ed aventi ad oggetto la riscossione forzosa del canone ordinario, del canone per eccedenza, delle sanzioni e degli ...  [leggi tutto…]
06-06 - Casa coniugale: le spese gravano sul coniuge assegnatario (altalex.com)
La Corte di Cassazione - ordinanza 7 maggio 2018 n. 10927 - ha precisato che l'assegnazione della casa coniugale non esonera l'assegnatario dal pagamento delle...  [leggi tutto…]
06-06 - Cartella clinica incompleta, i casi in cui risponde la struttura sanitaria (altalex.com)
La Cassazione puntualizza il proprio orientamento in tema di incompletezza della cartella clinica, specificando le condizioni in cui tale circostanza possa...  [leggi tutto…]
29-05 - Il giudice che ritiene di non ascoltare il minore deve dare specifica motivazione (news.avvocatoandreani.it)
Avv. Maria Grazia Fumarola. Una recentissima ordinanza della Corte di Cassazione torna a far discutere sulla questione se debba essere sentito o meno un minorenne, nel caso trattato infra-dodicenne, nel giudizio di separazione personale dei coniugi. La giurisprudenza di legittimit sul punto pare propendere per l'ascolto del minore quale adempimento previsto a pena di nullit nel caso si dovesse addirittura procedere a provvedimenti che lo riguardino. Il Giudice può, tuttavia, qualora ritenga ...  [leggi tutto…]
24-05 - Verifiche tributarie e tempi di permanenza presso il contribuente (news.avvocatoandreani.it)
Avv. Fulvio Graziotto. Decisione: Sentenza n. 1706/2018 Cassazione Civile - Sezione V La violazione del termine di permanenza presso la sede del contribuente in occasione di verifiche tributarie, previsto dall'art. 12, comma 5 della legge 27 luglio 2000, n. 212, non determina la sopravvenuta carenza del potere di accertamento ispettivo, n l'invalidit degli atti compiuti o l'inutilizzabilit delle prove raccolte. Massima: In tema di verifiche tributarie, la violazione del termine di ...  [leggi tutto…]
23-05 - Cassazione Civile: Sentenza n. 12567 del 22/05/2018 (cortedicassazione.it)
Dall'ammontare del danno subito da un neonato in fattispecie di colpa medica, e consistente nelle spese da sostenere vita natural durante per l'assistenza personale, deve sottrarsi il valore capitalizzato della indennit di accompagnamento che la vittima abbia comunque ottenuto dall'Inps in conseguenza di quel fatto.  [leggi tutto…]
23-05 - Cassazione Civile: Sentenza n. 12565 del 22/05/2018 (cortedicassazione.it)
II danno da fatto illecito deve essere liquidato sottraendo dall'ammontare del danno risarcibile l'importo dell'indennit assicurativa derivante da assicurazione contro i danni che il danneggiato-assicurato abbia riscosso in conseguenza di quel fatto.  [leggi tutto…]
23-05 - Cassazione Civile: Sentenza n. 12564 del 22/05/2018 (cortedicassazione.it)
Dal risarcimento del danno patrimoniale patito dal familiare di persona deceduta per colpa altrui non deve essere detratto il valore capitale della pensione di reversibilit riconosciuta dall'Inps al familiare superstite in conseguenza della morte del congiunto.  [leggi tutto…]
23-05 - Cassazione Civile: Sentenza n. 12477 del 21/05/2018 (cortedicassazione.it)
La responsabilit della banca negoziatrice per avere consentito l'incasso di un assegno bancario, di traenza o circolare, munito di clausola di non trasferibilit , a persona diversa dal beneficiario, ha natura contrattuale.  [leggi tutto…]
23-05 - Decorrenza dell'assegno di mantenimento: dalla sentenza o dalla domanda? (news.avvocatoandreani.it)
Avv. Anna Andreani. La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 10788 del 04 maggio 2018 si pronuncia in merito alla questione della decorrenza dell'assegno di mantenimento in favore dei figli. Il caso: In sede di separazione dei coniugi S. M. e P. P. il Tribunale determinava un contributo a carico del primo di Euro 300,00 mensili per il mantenimento di ciascuna delle due figlie della coppia, conviventi con la madre. Nel successivo giudizio di divorzio il Tribunale, in sede di definizione delle questioni ...  [leggi tutto…]
23-05 - Nessuna applicazione retroattiva delle norme sul reclutamento del personale delle societ pubbliche (giurdanella.it)
La Cassazione ha chiarito che le norme sulle assunzioni e reclutamento del personale da parte delle Societ Pubbliche non si applicano retroattivamente. L'articolo proviene da Giurdanella.it .  [leggi tutto…]
22-05 - Beni ambientali. Conferenza di servizi e tutela del paesaggio (lexambiente.it)
Corte di Cassazione SSUU civili sent. 9338 del 16 aprile 2018 (ud. 13 mar. 2018) Pres. Mammone Est. Perrino In caso di dissenso espresso da un'amministrazione preposta alla tutela di un interesse sensibile, nel novero dei quali si colloca quello paesaggistico, il meccanismo previsto dal 3° comma dell'art. 14-quater della l. n. 241/90 impedisce alla conferenza di servizi di procedere ulteriormente e rende doverosa, ove l'amministrazione procedente intenda perseguire il superamento del dissenso, la rimessione della decisione al Consiglio dei ministri.  [leggi tutto…]
22-05 - Sezioni unite: la cessazione del rapporto associativo comporta anche quella del rapporto di lavoro (news.avvocatoandreani.it)
Avv. Fulvio Graziotto. Decisione: Sentenza n. 27436/2017 Cassazione Civile - Sezioni Unite Nel caso di socio lavoratore di cooperativa, la cessazione del rapporto associativo trascina con s ineluttabilmente quella del rapporto di lavoro. Sicch il socio, se può non essere lavoratore, qualora perda la qualit di socio non può più essere lavoratore. L'effetto estintivo del rapporto di lavoro derivante dall'esclusione dalla cooperativa impedisce, in mancanza d'impugnazione ...  [leggi tutto…]
21-05 - Cassazione Civile: Ordinanza n. 9624 del 19/04/2018 (cortedicassazione.it)
La Sez. 3, pronunciando ai sensi dell'art. 363 c.p.c., ha statuito che al giudizio di accertamento dell'obbligo del terzo non si applica la disposizione l'art. 51 L.F., di talch il sopravvenuto fallimento del debitore esecutato non determina l'improseguibilit dell'azione n il venir meno dell'interesse ad agire del creditore procedente, atteso che la sopravvenuta improcedibilit della procedura esecutiva non esclude la possibilit che il fallito torni in bonis e venga dunque sottoposto a nuova esecuzione.  [leggi tutto…]
21-05 - Cassazione Civile: Sentenza n. 11849 del 15/05/2018 (cortedicassazione.it)
E' ammissibile l'impugnazione straordinaria per cassazione qualora il giudice italiano, adito ai fini della separazione dei beni del defunto da quelli dell'erede, abbia negato la propria giurisdizione, in favore del giudice straniero.  [leggi tutto…]
21-05 - Il recente intervento delle Sezioni Unite della Cassazione in materia di notifica tramite pec (news.avvocatoandreani.it)
dott. Francesco Rubera. L'art. 14 decreto legislativo n. 159/2015, al fine di potenziare la diffusione dell'utilizzo della posta elettronica certificata nel contesto delle procedure di notifica, ha introdotto la possibilit (obbligatoriet per le imprese individuali o societarie e per i professionisti iscritti in albi o elenchi) che la notifica avvenga con le modalit di cui al D. P. R. 11. 2. 2005 n. 68, a mezzo di posta elettronica certificata, all'indirizzo risultante dagli elenchi a tal fine ...  [leggi tutto…]
18-05 - Rca auto: la clausola che indica la carrozzeria non è vessatoria (news.avvocatoandreani.it)
Avv. Anna Andreani. La Corte di Cassazione con la sentenza n. 11757 del 15 maggio 2018 si pronuncia in merito alla legittimit della clausola contenuta nella polizza RCA che indichi al proprietario del mezzo, in caso di sinistro, la carrozzeria convenzionata a cui rivolgersi. Il caso: il Tribunale rigettava l'impugnazione proposta dalla Carrozzeria X avverso la decisione del Giudice di pace con la quale era stata respinta la domanda formulata dalla predetta carrozzeria nei confronti della Unipol SAI s. p. ...  [leggi tutto…]
17-05 - Dichiarazione fraudolenta per utilizzo di false fatture: condizioni per il patteggiamento (news.avvocatoandreani.it)
Avv. Fulvio Graziotto. Decisione: Sentenza n. 5448/2018 Cassazione Penale - Sezione III Per i delitti di cui al d. lgs. n. 74 del 2000, l'applicazione della pena ai sensi dell'art. 444 cod. proc. pen. può essere chiesta dalle parti solo quando ricorra l'integrale pagamento, prima della dichiarazione di apertura del dibattimento di primo grado, dei debiti tributari, comprese sanzioni amministrative e interessi - e sempre che non si tratti dei reati di cui agli artt. 10-bis, 10-ter e 10-quater, comma 1, d. lgs. ...  [leggi tutto…]
16-05 - Associazioni non riconosciute: responsabilit solidale anche per i tributi (altalex.com)
La Corte di Cassazione, con ordinanza del 29/01/2018 n. 2169/6, ha chiarito la portata del principio espresso dall' del c.c. in materia di associazioni...  [leggi tutto…]
15-05 - Cassazione Civile: Ordinanza n. 11576 del 11/05/2018 (cortedicassazione.it)
La situazione soggettiva scaturente dal decreto prefettizio di cui all'art. 32 del d.l. n. 90 del 2014, conv. con modif in l. n. 114 del 2014, adottato su iniziativa dell'Autorit nazionale Anticorruzione (ANAC), relativo agli utili derivanti da prestazione resa da impresa diversa da quella assoggettata alla misura commissariale, è di diritto soggettivo e la cognizione di detto provvedimento compete, quindi, al giudice ordinario.  [leggi tutto…]
15-05 - Non è sempre invalida la delibera che modifica i criteri di ripartizione della spesa (condominioweb.com)
La Corte di Cassazione delinea una sorta di vademecum sul tema della impugnazione della delibera assembleare che modifica i criteri di ripartizione della spesa. Il fatto. Un'assemblea dei condòmini di un edificio...  [leggi tutto…]
14-05 - Cassazione Civile: Sentenza n. 11533 del 11/05/2018 (cortedicassazione.it)
Il diritto alla detrazione IVA per lavori di ristrutturazione o manutenzione deve essere riconosciuto anche per gli immobili di propriet di terzi, purch sia presente un nesso di strumentalit con l'attivit d'impresa o professionale, anche se quest'ultima sia potenziale o di prospettiva e finanche se - per cause estranee al contribuente - la predetta attivit non abbia poi potuto concretamente esercitarsi  [leggi tutto…]
14-05 - Cassazione Civile: Sentenza n. 8912 del 11/04/2018 (cortedicassazione.it)
La Sez. T ha affermato che, stante la finalit del contributo unificato di supportare i costi di funzionamento del giudizio in ogni fase processuale, ed in assenza di espressa esenzione, esso è dovuto anche nell'ipotesi di riassunzione della causa dinanzi al giudice competente, dovendo ritenersi, in ragione di detta 'ratio' del tributo, il riferimento, operato dall'art. 9, comma 1, del d.P.R. n. 115 del 2002, 'a ciascun grado del giudizio', comprensivo dell'iscrizione a ruolo del procedimento dinanzi ad un giudice diverso da quello inizialmente adito.  [leggi tutto…]
14-05 - Avviso di accertamento notificato per posta: normativa applicabile (news.avvocatoandreani.it)
Avv. Fulvio Graziotto. Sentenza n. 4049/2018 Cassazione Civile - Sezione VI. Per gli avvisi di accertamento notificati in via diretta dall'ufficio fiscale a mezzo posta ex art. 14 legge n. 890/1982, è applicabile per analogia l'art. 8 relativo alle notifiche compiute dall'ufficiale giudiziario a mezzo posta. Il termine per l'impugnazione decorre dai 10 giorni dall'avviso di giacenza o - nel caso il plico venga ritirato prima - dalla data del ritiro. Massima: In caso di mancato recapito della raccomandata ...  [leggi tutto…]
14-05 - Permesso di soggiorno, i casi in cui può essere rilasciato (altalex.com)
La Suprema Corte di Cassazione, con la sentenza 30 novembre 2017 - 23 febbraio 2018, n. 4455 , ha chiarito le condizioni per il rilascio del permesso di soggiorno per...  [leggi tutto…]
11-05 - Applicabile alle delibere assembleari condominiali la normativa in materia di societ (news.avvocatoandreani.it)
Avv. Eugenia Parisi. Nota all'ordinanza della Corte di Cassazione sezione II^ n. 8515 depositata 6. 4. 2018 In tema di delibere assembleari condominiali si applica, per analogia, l'art. 2377 ultimo comma cod. civ. in tema di diritto societario: lo ha ribadito la Suprema Corte con la sentenza in commento. La vicenda trae origine dall'impugnazione di una delibera in cui si stabiliva la coattiva restituzione, intimata ad un condomino, di un locale comune da questi adibito a spazio personale: il Tribunale e la Corte ...  [leggi tutto…]
09-05 - Cassazione Civile: Sentenza n. 10266 del 27/04/2018 (cortedicassazione.it)
Secondo il diritto dell'UE e le norme, anche tecniche, di diritto interno, le firme digitali di tipo CAdES e di tipo PAdES, sono entrambe ammesse ed equivalenti, sia pure con le differenti estensioni e , e devono, quindi, essere riconosciute valide ed efficaci, anche nel processo civile di cassazione, senza eccezione alcuna.  [leggi tutto…]
09-05 - Incidente causato da veicolo non identificato e obbligo di diligenza del danneggiato.. (news.avvocatoandreani.it)
Avv. Anna Andreani. La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 10545 del 3 maggio 2018 si pronuncia in merito alla necessit o meno, per il danneggiato in un incidente causato da veicolo rimasto non identificato, di indicare fin dalla denucia ai C. C. i nominativi di eventuali testimoni. Il caso: F. M. conveniva avanti al Tribunale le Assicurazioni Generali S. p. A. , quale impresa designata dal F. G. V. S per sentirla condannare al risarcimento dei danni per le lesioni patite in conseguenza di sinistro ...  [leggi tutto…]
04-05 - Danno non patrimoniale, pregiudizi "normali " e pregiudizi "anomali " risarcibili separatamente (news.avvocatoandreani.it)
Redazione. La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 7513/2018 torna ad occuparsi dei criteri di liquidazione del danno non patrimoniale e in particolare dell'ipotesi in cui è possibile aumentare il risarcimento di base del danno biologico a titolo di ristoro del danno morale Il caso: P. C. conveniva dinanzi al Tribunale la societ S. DOC s. r. l. , B. A. , la societ Zurich Insurance p. l. c. e l'Inail, esponendo che: - in conseguenza d'un sinistro stradale, avvenuto mentre era ...  [leggi tutto…]
04-05 - Responsabilit della pa e criterio della "ragionevole esigibilit " dell'intervento riparatore (news.avvocatoandreani.it)
Avv. Anna Andreani. Con la sentenza n. 9631/2018 la Cassazione chiarisce i presupposti in presenza dei quali ricorre la responsabilit della P. A. per danni da cose in custodia ex art. 2051 c. c Il caso: Il Giudice di Pace accoglieva la domanda proposta da G. M. nei confronti di ANAS S. p. a. , con la quale era stato chiesto il risarcimento di tutti i danni subiti, a seguito di un incidente avvenuto in galleria su un tratto autostradale mentre era alla guida della moto Suzuky, sinistro stradale determinato ...  [leggi tutto…]
03-05 - Quali conseguenze sulla notifica se l'avviso di ricevimento è privo di data e firma? (news.avvocatoandreani.it)
Avv. Anna Andreani. Con l'ordinanza n. 9642/2018 la Corte di Cassazione si pronuncia in tema di validit o meno di una notifica per posta nell'ipotesi in cui al mittente sia restituito un avviso di ricevimento privo delle prescritte annotazioni. Il caso: Il sig. M. L. e l'avv. D. D. M. convenivano davanti al Giudice di Pace la societ Poste Italiane spa: il sig. L. deduceva: a) che aveva notificato con raccomandata a Poste Italiane, con le cure dell'avv. D. M. , un atto di precetto per euro ...  [leggi tutto…]
02-05 - Cassazione Civile: Sentenza n. 10261 del 27/04/2018 (cortedicassazione.it)
La competenza del giudice di pace, ex art. 6 del d.lgs. n. 150 del 2011, relativa alle controversie aventi ad oggetto opposizione a sanzioni amministrative per violazione del codice della strada è per materia ed in alcune ipotesi con limite di valore; la competenza del detto giudice ex art. 7 del d.lgs. cit. per le controversie aventi ad oggetto opposizione al verbale di accertamento è competenza per materia; gli stessi criteri di competenza vanno applicati anche con riferimento all'impugnativa del preavviso di fermo, in quanto azione di accertamento negativo nei termini di cui a Sez. U. n. ...  [leggi tutto…]
02-05 - Cassazione Civile: Sentenza n. 8897 del 11/04/2018 (cortedicassazione.it)
In caso di leasing traslativo, anche i canoni di prefinanziamento e gli interessi passivi, corrisposti prima della consegna, devono essere considerati afferenti al bene per il quale sono stati sostenuti, e quindi, quali 'oneri di diretta imputazione' essi non si sottraggono al principio della competenza, ma devono essere dedotti "pro quota" mediante la tecnica contabile del risconto, per l'intera durata del contratto, a partire dal momento di consegna.  [leggi tutto…]
02-05 - Claims made e meritevolezza: una (doppia) applicazione dei principi della Cassazione (altalex.com)
La vexata quaestio della validit della clausola claims made spuria nei contratti assicurativi ha recentemente interessato la giurisprudenza di legittimit . In...  [leggi tutto…]
26-04 - Notifica dell'avviso della richiesta di archiviazione nei procedimenti avanti al giudice di pace (news.avvocatoandreani.it)
Avv. Fulvio Graziotto. Decisione: Sentenza n. 16780/2018 Cassazione Penale - Sezione Anche nel procedimento davanti al Giudice di Pace è applicabile - in virt del richiamo operato dall'art. 2 del Decreto Legislativo n. 274/2000 - l'art. 408 codice di procedura penale, il cui comma 3-bis dispone la notificazione alla persona offesa dell'avviso della richiesta di archiviazione nei casi di delitti commessi con violenza alla persona. L'omesso avviso alla persona offesa determina la violazione del ...  [leggi tutto…]
24-04 - Dolo eventuale e colpa cosciente: precisato il criterio distintivo (altalex.com)
Con due recenti pronunce la Cassazione torna ad occuparsi del mai risolto problema della distinzione tra colpa cosciente e dolo eventuale, affermando due...  [leggi tutto…]
23-04 - Cassazione Civile: Sentenza n. 8473 del 06/04/2018 (cortedicassazione.it)
In tema di dazi doganali, deve essere aggiunto al valore di transazione, nell'ipotesi di prodotti fabbricati in base a modelli o mediante marchi oggetto di contratto di licenza, il corrispettivo dei relativi diritti, a norma dell'art. 32 Reg. CEE Consiglio n. 2913 del 1992, come attuato dagli artt. 157, 159 e 160 Reg. CEE Commissione n. 2454 del 1993, qualora il titolare dei diritti immateriali sia dotato di poteri di controllo sulla scelta del produttore e sulla sua attivit e sia il destinatario dei corrispettivi di tali diritti.  [leggi tutto…]
20-04 - Cassazione Civile: Ordinanza n. 8901 del 11/04/2018 (cortedicassazione.it)
Qualora il g.a., ad to in riassunzione di una controversia su cui altro giudice abbia declinato la giurisdizione, la assuma in decisione nella prima udienza fissata per la discussione, ai sensi dell'art. 71 c.p.a., senza manifestare l'intenzione di sollevare conflitto di giurisdizione, ai sensi dell'art. 11, comma 3, c.p.a. e comunque senza esternare dubbi sulla giurisdizione, indicando di rimetterli alla decisione riservata e senza neppure precisare di volersi riservare a norma dell'art. 186 c.p.c., perde il potere di elevare conflitto e non può più elevarlo nemmeno utilizzando il secondo ...  [leggi tutto…]
20-04 - Nulla la delibera assembleare che decide sul parcheggio. La Corte di Cassazione pone un principio inedito e innovativo (condominioweb.com)
Quando l'assemblea dei condòmini non può provvedere alla disciplina sull'uso dell'area di parcheggio da parte dei condòmini?. La Corte di Cassazione, sezione II Civile, con sentenza del 30 marzo 2018,...  [leggi tutto…]
20-04 - Omessa comunicazione delle generalit del conducente: presupposti per la sanzione. (news.avvocatoandreani.it)
Avv. Anna Andreani. Con l'ordinanza n. 9555 del 18/04/2018 la Corte di Cassazione chiarisce quando si applica la sanzione ex art. 126 bis cpc al proprietario del veicolo che ometta di comunicare le generalit del conducente del veicolo al momento della infrazione. Il caso: V. R. impugnava davanti al Giudice di Pace il verbale di accertamento elevato dalla Polizia Municipale per violazione dell'art. 126 bis C. d. S. , eccependo di aver comunicato tempestivamente alla suddetta Polizia Municipale di non ...  [leggi tutto…]
20-04 - Continuazione di reati: Cassazione chiarisce gli elementi indicatori (altalex.com)
Il giudice può riconoscere la continuazione solo ove ritenga provata la sussistenza di un disegno criminoso comune a più reati, deliberato, nelle sue linee...  [leggi tutto…]
19-04 - Cassazione Civile: Ordinanza interlocutoria n. 6568 del 16/03/2018 (cortedicassazione.it)
rilevante e non manifestamente infondata, in riferimento all'art. 117, comma 1, Cost. ed ai parametri interposti degli artt. 6, par. 1, e 45, par. 1, della CEDU, la questione di legittimit costituzionale dell'art. 2, comma 2 quinquies, lett. e), della l. n. 89 del 2001, come introdotto dall'art. 55, comma 1, lett. a), n. 2, del d.l. n. 83 del 2012, conv. con modif. dalla l. n. 134 del 2012, nella parte in cui qualifica l'istanza di accelerazione quale condizione di proponibilit della domanda di equa riparazione per l'irragionevole durata dei giudizi penali.  [leggi tutto…]
19-04 - Cassazione Civile: Ordinanza n. 5733 del 09/03/2018 (cortedicassazione.it)
La Sez. T. ha affermato che l'art. 29, comma 1, del d.l. n. 185 del 2008 conv., con modif., in l. n. 2 del 2009, non contrasta con i principi vigenti in tema di legittimo affidamento, laddove introduce un tetto massimo al credito d'imposta fruibile anche per le spese di ricerca e di sviluppogi sostenute al momento della sua entrata in vigore, in quanto detta tutela arretra quando l'intervento normativo è giustificato dalla salvaguardia di principi, diritti e beni di rilievo costituzionale, nella specie riconducibili all'esigenza di mantenere il bilancio dello Stato all'interno dei parametri ...  [leggi tutto…]
17-04 - Riassunzione del processo e contributo unificato: la cassazione chiarisce (news.avvocatoandreani.it)
Avv. Anna Andreani. La Corte di Cassazione con la sentenza n. 8912 del 11/04/2018 torna ad occuparsi della problematica connessa al pagamento di un nuovo contributo unificato in caso di riassunzione di un processo avanti al giudice dichiarato competente. Il caso: M. B. impugnava nei confronti del Ministero della Giustizia la cartella esattoriale con cui le veniva chiesto il pagamento del contributo unificato relativo ad una causa istaurata davanti al giudice di Pace di Forl e poi traslata per competenza ...  [leggi tutto…]

Aggiornamenti dalla CassazioneAbbonati al feed Rss
Consulta l'archivio news su www.avvocatoandreani.itConsulta l'archivio completo




Presentazione - Toolbar GiuridicaNew - Note Legali - Powered by Google

© 2009-2018 Tutti i diritti riservati